BluRhapsody

La pasta cambia forma


Una pasta stampata in 3D nata per stupire sia la vista che il palato.
La start up di Barilla che punta all’eccellenza.

BluRhapsody

La pasta cambia forma


Una pasta stampata in 3D nata per stupire sia la vista che il palato.
La start up di Barilla che punta all’eccellenza.

La tecnologia diventa emozione

BluRhapsody è una collezione di pasta senza precedenti, realizzata con una stampante 3D brevettata che consente di creare formati prima impensabili. Il mercato a cui si rivolge è quello del lusso. Il target di riferimento è prevalentemente b2b (chef stellati, catering di eventi esclusivi).

Mood fotografico

Gli obiettivi

Emerge l’esigenza di dare una propria identità al progetto, distaccandolo quasi totalmente da tutto ciò che rappresenta il mondo Barilla, troppo legato al mercato consumer e facilmente associabile ad una fascia qualitativa percepita come media. Nostro obiettivo primario è stato individuare le potenzialità del prodotto per poi trasmetterle al target di riferimento individuato.

Sito web BluRhapsody
Sito web BluRhapsody

Il progetto

Siamo partiti dalla creazione di una brand identity. Abbiamo lavorato sul naming, sul marchio, sulla stesura di una brochure e su tutta l’immagine coordinata. Per agire sulla sfera emozionale e trasformare il prodotto in una sorta di status, abbiamo dato alla pasta 3D un’impronta poetica attraverso un copywriting particolarmente ricercato, dove le parole accompagnano immagini di piatti incredibili, le cui ricette sono state create all’interno della nostra agenzia per esaltare la straordinarietà di queste forme di pasta.

Successivamente, abbiamo curato la comunicazione online, progettando il sito internet attraverso un percorso di user experience finalizzato a mettere al centro lo chef. Infine, ci siamo rivolti ai canali social per far conoscere il progetto a target altamente profilati.

Brand identity

I risultati

In pochi mesi BluRhapsody ha raggiunto un notevole livello di notorietà e interesse presso il settore a cui si rivolge. Inoltre, ha suscitato anche la curiosità del grande pubblico, attirando l’attenzione della stampa e dei media. Alcuni chef hanno già colto la sfida, chiedendo ed ottenendo personalizzazioni originali.

Guarda il sito